La nostra Storia - DG3 Dolciaria
16253
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-16253,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,footer_responsive_adv,qode-theme-ver-11.0,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

La nostra Storia

1860 – Le origini: come nasce una lunga tradizione dolciaria di famiglia.

Tradizione, passione, esperienza: sono questi gli ingredienti che stanno alla base della lunga storia portata avanti dalla famiglia Di Gennaro, antesignana nella produzione di dolci tipici in Irpinia.

La storia che precede l’odierna DG3 Dolciaria prende l’avvio già dopo la metà del Diciannovesimo secolo quando Sabino Di Gennaro inizia a produrre alcune prelibatezze tipiche del territorio.

Il torrone, conosciuto come “Cupeta”, ovvero miscuglio di miele, albume e nocciole, le “Castagne del Prete” e le “Andrite”, nocciole avellane infilate a mano e tostate, sono preparate con cura per allietare il palato di passanti e pellegrini della zona,  in pieno centro storico a Ospedaletto d’Alpinolo.

1903 – Il consolidamento: di padre in figlio continua la produzione dolciaria locale.

Nicola Di Gennaro, figlio di Sabino, prosegue l’attività produttiva paterna nel rispetto di quanto appreso fin da fanciullo.

Ciò contribuisce a consolidare, nell’immaginario locale, l’attitudine della famiglia Di Gennaro a impegnarsi in un’attività che, per quanto ancora embrionale, già inizia a piantare le proprie solide radici.

1936 – La prima grande svolta: automazione e spirito commerciale.

E’ con il Cavalier Nicola Di Gennaro, figlio di Nicola, che vengono fuori le prime vere potenzialità di un’attività che, per quanto ancora domestica, lascia trasparire possibilità di crescita ed espansione.

Grazie allo spirito commerciale e visionario di Nicola, inizia in questi anni l’era dell’automazione, con l’acquisto di sei macchine per produrre torrone presso le Fabbriche Riunite di Benevento, e con il trasferimento nella piazza del paese per accrescere la propria visibilità pubblica.

Nicola ama girare il territorio con i propri prodotti e si reca fin negli Stati Uniti d’America, appoggiandosi a casa della sorella Antonietta, azzardando anche lì un primo approccio al mercato locale.

1970 – La crescita con i nuovi prodotti

A partire dagli anni Settanta si assiste a un graduale e costante sviluppo sia in termini produttivi sia commerciali a opera di Sabino Di Gennaro, figlio del Cavalier Nicola. Studiando il mercato e le sue potenzialità, aggiunge, alla produzione dei dolci tipici tramandati di generazione in generazione, quella delle uova di cioccolato per il periodo pasquale.

I prodotti ormai si incartano a macchina, ci si sposta con grande frequenza sul territorio nazionale per fiere, si pensa più in grande.

Gli anni 80 – Nasce il primo corpo di fabbrica.

Si giunge così agli anni Ottanta, con una pausa obbligata a causa del devastante terremoto del 1981.

Ma già nel 1982, ispirati da un nuovo impulso creativo, si gettano le basi del primo corpo di fabbrica: la casa artigiana e l’attività relegata alle mura domestiche divengono attività aziendale vera e propria.

Con Sabino e sua moglie Marinella si moltiplicano i numeri e si raggiunge un mercato sempre più nazionale.

1998 – La “DG3 Dolciaria”: fondazione e affermazione di una realtà imprenditoriale di famiglia.

E’ questo l’anno in cui Caroline, Nicola e Adriano, figli di Sabino Di Gennaro, danno vita alla DG3 Dolciaria.

Grazie alla loro passione, ispirata dall’operato degli antenati, e a una visione lungimirante e ambiziosa, nell’ottica di coniugare passato, presente e futuro, l’azienda diviene sempre più forte e solida.

L’attività si sposta nella sede attuale, nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo lungo la strada che conduce al Santuario di Montevergine, e prende forma un capannone produttivo di 2000 mq.

2004 – L’ampliamento: stabilimento e nuove linee produttive.

L’attività imprenditoriale afferma il posizionamento a proprio marchio e vengono introdotte differenti linee di prodotto, che si declina in molteplici formati e in una grande varietà di gusti.

Inizia la lavorazione per conto terzi e ciò dà impulso anche a illustri e durature collaborazioni con l’apparato aziendale italiano e straniero.

L’originario capannone diviene grande stabilimento e i numeri subiscono una rapida impennata.

2013 – Il passato e il futuro: l’eterna corrispondenza di due facce della stessa medaglia.

L’azienda cresce in maniera molto netta e la produzione si focalizza su due linee: Di Gennaro, dedicata alla grande distribuzione organizzata, e Cavalier Nicola Di Gennaro, top di gamma e intitolata al ricordo del vero pioniere della famiglia.

I Giorni Nostri

I tre eredi di questa lunga e appassionante tradizione proseguono l’attività di famiglia con la stessa passione che aveva ispirato le precedenti generazioni.

Cambiano i tempi ma resta invariata la voglia di offrire i prodotti del cuore, dell’infanzia, della cultura gastronomica di un territorio, nel rispetto della genuinità che li contraddistingue.

Ma non è da meno il desiderio di proporre novità e di soddisfare le esigenze di ogni tipo di palato, anche quello più ricercato.

In un continuo dialogo tra generazioni e tempi diversi, la “DG3 Dolciaria” offre oggi un’ampia gamma di prodotti per godere del gusto inconfondibile delle sue prelibatezze in ogni circostanza e durante tutto l’anno: torroni, croccanti, praline, cioccolatini, barrette di cioccolato, ovetti e uova pasquali sia a marchio proprio sia per brand di primaria importanza nel panorama italiano e internazionale.

Le nostre certificazioni.

La “DG3 Dolciaria”, che opera nel rispetto delle norme igienico sanitarie previste, è certificata UNI EN ISO 9001:2008 e accreditata secondo gli standard BRC e IFS.

Tradizione, passione, esperienza: sono gli ingredienti della lunga storia portata avanti dalla famiglia Di Gennaro, antesignana nella produzione di dolci tipici in Irpinia.
shares